venerdì 5 ottobre 2007

La Leggenda dei Bijuu


Nell’antico Giappone, secondo la leggenda, ogni Dio degli Elementi della Natura fu sigillato in un Sacrario. Nacquero così nove Bijuu (Cercoteri): Shukaku del Vento, Nekomata dell’Oscurità, Isonade dell’Acqua, Sokou del Veleno, Houkou dell’Illusione, Raijuu del Lampo, Kaku della Terra, Yamata No Orochi degli Inferi e Kyuubi del Fuoco.Nella Leggenda delle Bestie con le code, cinque di questi Dei furono sigillati con degli strumenti chiamati “Attrezzi del Potere”.Gli “Attrezzi del Potere” discendono dagli “Otto immortali” della mitologia cinese, ovvero divinità che trasferirono la loro energia ad ogni “Attrezzo del Potere” permettendogli di assumere la forma da loro scelta.I Sacrari contenenti questi cinque Bijuu erano sparsi nel territorio del Giappone, inoltre continuavano a rilasciare energia spirituale anche mentre i Bijuu erano sigillati al loro interno. Il più famoso e potente tra questi era il Sacrario del Fuoco.

Demone a una coda (Ichibi)ShukakuStoria:Shukaku è un Bijuu con la forma di un cane-procione (Tanuki nella mitologia giapponese). In passato era un prete che aveva vissuto nel Deserto di Nara e che, a causa del potere oscuro rilasciato da Yamata no Orochi, e sotto l'assalto pesante di vento e sabbia, si trasformò in quella che sarà la sua forma attuale ovvero un Tasso. Shukaku vive nelle anime di persone uccise dal vento e dalla sabbia. I tatuaggi viola (blu nell'anime) rappresentano il suo titolo di Dio del Vento. Shukaku fu sconfitto da un Monaco di Nara chiamato Oraga Nakashimu con un tipo di arte magica. Successivamente il monaco utilizzò l’Attrezzo del Potere: Bollitore per il the per sigillarlo nel Sacrario del Vento.Antica Guerra dei nove Dei:Shukaku ha combattuto contro altri cinque CercoteriVittorie: SokouSconfitte: Raijuu, Nekomata, IsonadeFughe: Yamata no OrochiMitologia Giapponese:il Tanuki ha enorme corpo di color giallo. Tanuki è un mito giapponese: è reputato aggressivo, da prendere con le buone, un mago del travestimento ma piuttosto credulone e distratto. Tanuki è dipinto anche tipicamente con una grande pancia. Una storia popolare nota come il "Chagama di Bunbuku" è su un tanuki che imbrogliò un monaco trasformando in un bollitore per il tè. Si dice che Tanuki inganni commercianti con foglie, che trasforma in finti soldi. Statue di tanuki possono essere trovate fuori dai templi giapponesi e ristoranti, specialmente negozi di tagliatella. Queste statue portano un grande, cappello a forma di cono e spesso portano una bottiglia di sakè.Abilità: Ha il controllo del Vento e può manipolare la SabbiaBijuu Forza Classifica: 8° postoBijuu Chakra/Stamina Classifica: 9° postoElemento simbolico: Vento (Dio del Vento)Origine: Deserto di NaraDemone a due Code (Nibi)NekomataStoria:Nekomata è un Bijuu dalla forma di gatto e possiede il potere della Morte. Il suo aspetto è quello di un enorme gatto nero (dipinto come un angelo nero alato) ed è l'animale domestico del Dio della Morte.Nekomata si alimenta di spiriti di persone morte grazie a un terzo occhio posto sulla fronte, e può chiamarli in causa per combattere al suo posto. Tentando di dominare i suoi nemici, Nekomata si alleò con Houkou, ed insieme attaccarono Kyuubi. Entrambi però subirono una grave sconfitta, Nekomata morì e successivamente venne resuscitato dal suo padrone, il Dio della Morte per l’appunto. Nekomata venne ucciso una seconda volta da Kyuubi, e il corpo venne custodito in un Sacrario nella Foresta della Morte, sigillato dal Dio della Morte stesso.Antica Guerra dei nove Dei:Nekomata ha combattuto contro altri tre CercoteriVittorie: Kaku, IsonadeSconfitta: KyuubiMitologia Giapponese:Secondo il Mito, Nekomata è un gatto nero a due code, con orecchie lievemente più appuntite e canini piu grandi, rispetto a quelle dei gatti normali. Si dice che può anche camminare eretto. Il Bijuu originale era un vecchio gatto, dipinto come una vecchia e grassa signora, successivamente venne legato alla figura di angelo nero.Gesticolando con la sua coda (e camminando eretto), Nekomata può animare e può controllare lo spirito del morto. A volte mangia il suo proprietario, e poi assume un aspetto umano aspettando la prossima vittima. C'è anche un buon Nekomata nella leggenda che spesso si trasforma in una giovane ragazza per avvicinarsi alla società; con una natura molto docile, alla quale piace mangiare pesce, ha un bel corpo e le piace dipendere da altri. Altrimenti, l'aspetto del Nekomata diviene di una vecchia donna che espone le cattive abitudini in pubblico con un'aria molto temuta.Nekomata può fare anche altre magie, ma il suo potere più noto e comune è quello di animare i morti e manipolarli per il suo scopo. Nekomata deve ricevere molte attenzioni, cibo, e rispetto. Se viene insultato o offeso da qualcuno, egli prende possesso dei parenti morti del "tormentatore" finche non ha ricevuto il cibo e le scuse che ritiene necessarie!Abilità: E’ in grado di controllare gli spiriti delle persone decedute, così come quelli delle bestie oscureBijuu Forza Classifica: 4° postoBijuu Chakra/Stamina Classifica: 8° postoElemento simbolico: Oscurità (Dio dell'Oscurità)Origine: Foresta della MorteDemone a tre Code (Sanbi)IsonadeStoria:Un pescatore e guerriero coraggioso di Yokohama, chiamato Takuma Muramasa, sacrificandosi in un atto coraggioso, riuscì ad avvicinarsi ad Isonade e a sigillare il suo servitore personale Samehada, (grazie all' utilizzo dell'Attrezzo del Potere: Pentola del Pesce Squalo) nel Sacrario dell' Acqua.Isonade divenne così incapace di ricreare quella enorme quantità di chakra che aveva, e una volta esausto venne risucchiato dal sigillo dell'Attrezzo del Potere nel Sacrario dell' Acqua in compagnia di Samehada.Antica Guerra dei nove Dei:Isonade ha combattuto contro altri quattro CercoteriVittorie: Kaku, ShukakuSconfitte: NekomataFughe: Yamata no OrochiMitologia Giapponese:Isonade ha l'aspetto di uno squalo con 3 code e 3 pinne. Possiede un corno appuntito sulla fronte, un corpo di colore blu scuro, ed è attirato dal sangue (come tutti gli squali). Vive nelle acque profonde ad Ovest del Giappone dove lotta con i vari pirati. Periodicamente, Isonade nuota fino alla superficie dell'acqua per respirare l'aria fresca, e quando questo accade, avvengono grandi tempesta, si creano maremoti, e tutte le navi vengono ingoiate da lui come se fossero del cibo.Isonade ha un pesce subordinato chiamato Samehada , che si lega al suo stomaco, ed assorbe il suo cibo per creare ammontari enormi di chakra, che poi restituisce al suo padrone. Grazie al potere di Samehada, Isonade può ottenere una quantità di chakra cinque volte superiore a quella originale. Quando Isonade combatte quindi, ha una quantità di chakra quasi illimitata grazie proprio a Samehada.Abilità: Poteri di acqua generici, può controllare le correnti d' acquaBijuu Forza Classifica: 6° postoBijuu Chakra/Stamina Classifica: 7° postoElemento simbolico: Acqua (Dio di Acqua)Origine: Le quattro Isole Nanju - Yawagawa Area MarittimaDemone a quattro Code (Yonbi)SokouStoria:Sokou all'inizio era un Bijuu simile a un rettile che viveva vicino al Monte Fuji. A causa della benzina tossica e delle ceneri del vulcano, fu trasformato in un mostro mezzo-gallo e mezzo-serpente.Il Gallo e il Serpente sono marito e moglie nel corpo di Sokou. Tutto intorno a lui tutto si appassisce o muore, a causa del suo veleno. Secondo la Leggenda, ogni volta che lui si iberna nel Monte Fuji, il suo russare causa l'eruzione del vulcano. Sokou fu sigillato da un maestro di Arti Demoniache, Yamazaki Ishiro con l'Attrezzo del potere: Netted Moon Cage (probabilmente: "Gabbia della Luna") alla base del Monte Fuji.Antica Guerra dei nove Dei:Sokou ha combattuto contro altri quattro CercoteriSconfitte: Shukaku, Kaku, HoukouFughe: RaijuuMitologia Giapponese:Sokou si presenta come un gallo con quattro code misto a un serpente. La parte più bassa del corpo è un serpente, mentre la parte superiore è un Gallo. Il suo corpo è, in maggioranza, di colore arancione.Abilità: Controllo dei veleni, benzina velenosa, e tutto ciò che riguarda i veleniBijuu Forza Classifica: 9° postoBijuu Chakra/Stamina Classifica: 6° postoElemento simbolico: Veleno (Dio del Veleno)Origine: Vicino a Tokio, Monte FujiDemone a cinque Code (Gobi)HoukouStoria:Houkou è un Bijuu che assomiglia ad un cane con cinque code. Ogni coda di questa creatura rappresenta un potere degli elementi della natura: Vento, Acqua, Terra, Lampo e Fuoco. Chiaramente quando vengono utilizzate insieme tutte e cinque le code provocano danni catastrofici. Houkou distruggerà volentieri la natura per ottenere il potere che lui desidera da questi elementi. Si ferì gravemente una sola volta, quando lui e Nekomata sfidarono Kyuubi. Dopo avere ricevuto una grave ferita, Houkou fuggì in una delle isole del Giappone, e si nascose in un luogo vicino al Vulcano di Kyushu - un albero gigante - ad aspettare che la ferita guarisse. La posizione esatta dell'albero non è conosciuta da nessuno. E' abbastanza forte, e rappresenta il Dio dell’Illusione. Houkou vive in un enorme albero molto antico.Antica Guerra dei nove Dei:Houkou ha combattuto contro altri quattro CercoteriVittorie: Sokou, Nekomata, RaijuuSconfitte: KyuubiMitologia Giapponese:Houkou è un cane con 5 lunghe code. Ha un corpo di color bianco e ognuna delle code possiede uno dei cinque poteri degli elementi della natura che se usati simultaneamente possono provocare un enorme terremoto.Abilità: Può attaccare usando piu elementiBijuu Forza Classifica: 3° postoBijuu Chakra/Stamina Classifica: 5° postoElemento simbolico: Illusione (Dio dell’Illusione)Origine: Vicino al Vulcano di KyushuDemone a sei code (Rokubi)RaijuuStoria:Raijuu è un bijuu con la forma di donnola, ha quattro gambe ed artigli molto acuti. Il suo uggiolare suona come un tuono. Era originariamente il Dio del Tuono, ma a causa del potere di Yamata no Orochi, fu trasformato in una bestia. Un ninja chiamato Sarutobi, nella leggenda, riuscì ad eliminare Raijuu usando la tecnica “Raikiri”. Quello che davvero accadde è che questa tecnica contrastò il lampo rilasciato da Raijuu tagliandolo in due,e la bestia ricevette il suo stesso attacco ferendosi gravemente. In seguito venne sigillato da Sarutobi, nel Sacrario del Tuono, con l’utilizzo dell’Attrezzo del Potere: Prigione di Tuono ignota.Antica Guerra dei nove Dei:Raijuu ha combattuto contro cinque CercoteriVittorie: Shukaku, SokouSconfitte: Houkou, Yamata no Orochi, KyuubiMitologia Giapponese:Raijuu ha la forma di una donnola con una pelliccia gialla e dorata. La pelliccia del corpo intero cresce diritta mentre le sue sei code prendono una forma di lampo. Raiju è dipinto anche come il compagno di Raiden, Dio Scintoista del Lampo. Il demone è generalmente calmo ed innocuo, ma durante i temporali, diviene agitato e salta tra i vari alberi, i campi, e gli edifici (si dice che gli alberi colpiti da un lampo siano stati graffiati dagli artigli di Raiju).Un altro dei suoi comportamenti particolari è: dormire negli ombelichi degli esseri umani. Ciò incita Raiden a sparare frecce a Raiju per cercare di svegliarlo, danneggiando in questo modo la persona sopra la quale Raiju dorme. Proprio per questo motivo persone alquanto superstiziose dormono sdraiati supine durante il cattivo tempo, evitando quindi, a parer loro, le frecce di Raiden.Altre leggende dicono invece che Raiju si nasconda solamente negli ombelichi di persone che dormono all'aperto.Abilità: E’ in grado di lanciare dei lampi contando sull’utilizzo di tecniche che hanno come elemento base l'elettricità. Può inoltre utilizzare l’elemento Fuoco come conseguenza del lampo.Bijuu Forza Classifica: 5° postoBijuu Chakra/Stamina Classifica: 4° postoElemento simbolico: Lampo (Dio del Lampo)Origine: Sacrario del Tuono in una città di KyotoDemone a sette Code (Shichibi)Kaku (detto anche: Mujina)Storia:Kaku è un Bijuu dalla forma di tasso. Il suo Kanji è letto anche come Mujina che è il nome di una sottospecie giapponese di tasso (Meles Meles Anaguma). Ha sette code, ed è il più piccolo tra i Bijuu sebbene sia il più astuto e clandestino.Kaku caccia le sue prede nel sottosuolo per la maggior parte del tempo. Egli ama distruggere la porzione di terreno che è sotto il suo obiettivo, facendolo precipitare diritto nella sua bocca. Grazie alla sua abilità nell'utilizzo della creta, quando emerge in superficie, può trasformarsi in qualsiasi tipo di creatura. Il magazzino della creta di Kaku fu trovato in un buco, e successivamente bruciato da alcuni guerrieri. Kaku incapace di trasformarsi senza creta, venne sconfitto dal guerriero Ikkyo Soujin che grazie all’ausilio dell’Attrezzo del Potere Remnant Earth Altar (N.D.T.), lo sigillò nel Sacrario della terra.Antica Guerra dei nove Dei:Kaku ha combattuto contro altri quattro CercoteriVittorie: SokouFughe: Nekomata, Isonade Yamata no OrochiMitologia Giapponese:Kaku ha un colore blu, ed è maestro a camuffarsi con la creta. Mujina un vecchio termine giapponese che significa tasso. In folclore giapponese, questi animali erano molto avidi, ed una delle forme con cui venivano raffigurati era quella di un fantasma senza volto.Abilità: Trasformazione (Henge), creta, arti magiche riguardanti l'elemento TerraBijuu Forza Classifica: 7° postoBijuu Chakra/Stamina Classifica: 3° postoElemento simbolico: Terra (Dio della Terra)Origine: Altare Sacrificale sotterraneo nella periferia di NagoyaDemone a otto Code (Hachibi)Yamata no Orochi (detto anche: Hachimata)Storia:Yamata no Orochi è un bijuu con l'aspetto di un Serpente. Ha gli occhi rossi, otto teste ed otto code e ha il potere del mondo dei demoni, o simbolo del male. Ogni testa di Yamata no Orochi rappresenta un simbolo: Anima, Fantasma, Malvagio, Demone , Mostruoso, Uccidere, Aldilà e Morte.I suoi poteri erano originariamente deboli, e i membri del clan di Kusanagi, quando furono attaccati, usarono contro lui la spada leggendaria Kusanagi no Tsurugi (la spada di Orochimaru). Yamata no Orochi però riuscì a rubarla, e assorbì il potere contenuto in essa assorbendola dentro al proprio corpo e divenendo una creatura incredibilmente potente. Dopo che Yamata no Orochi ottenne la spada leggendaria Kusanagi no Tsurugi, sconfisse Nekomata e Houkou e cercò di svegliare i cinque Bijuu sigillati nei vari Sacrari allo scopo di portare il caos nel mondo, ma quando combattè con Kyuubi fu sconfitto.La causa della sua sconfitta risiede nella quantità di chakra sulla quale poteva disporre Kyuubi: Kyuubi disponeva di chakra infinito, e nemmeno la spada Kusanagi riusciva a ferirlo. La leggenda lo dipinse come l'unico in grado di competere con Kyuubi (in qualità), ma a causa del limite del suo chakra Yamata no Orochi risultò parecchio inferiore al suo rivale.Antica Guerra dei nove Dei:Yamata No Orochi ha combattuto contro altri cinque CercoteriVittorie: Shukaku, Isonade, Kaku, RaijuuSconfitte: KyuubiMitologia Giapponese:Un Serpente di otto teste ed otto code, attaccato ad un solo corpo di colore marrone. Yamata no Orochi attende un genio del clan Yagami, clan acerrimo nemico del clan di Kusanagi, in modo da svegliarsi in esso per lottare nuovamente contro Kyuubi. L'erede sembra essere il primo genio, dopo mille anni, capace di risvegliare le abilità di Yamata no Orochi. Una volta completato il processo, il genio si troverà di fronte alla battaglia decisiva contro Kyuubi, e sarà anch’egli dotato come Kyuubi di un chakra illimitato. Il centro del potere di Yamata no Orochi sta in qualche genere di sigillo. Secondo la leggenda, una città locale era infestata da un serpente, ed i cittadini offrivano in sacrificio una giovane ragazza ogni anno per tenerlo placato. Il Dio Susanoo sentito il problema della città, decise di uccidere la bestia. Egli sterminò il serpente servendogli alcol, e tagliando le sue teste mentre era inebriato.Abilità: Possiede la spada leggendaria “Kusanagi no Tsurugi” ed è in grado di richiamare gli spiriti malvagi manovrandoli a suo piacimento.Bijuu Forza Classificata: 2° postoBijuu Chakra/Stamina Classificata: 2° postoElemento simbolico: Diavolo (Dio degli Inferi)Origine: Un vecchio campo di battaglia in OsakaDemone a nove Code (Kyuubi)Kyuubi no YoukoStoria:E’ un Bijuu con la forma di una volpe a nove code, ed il più forte di tutti. Kyuubi ha una quantità di chakra infinita grazie alla quale si è guadagnata il titolo di “Re dei Bijuu”. Dopo avere combattuto per cento anni contro Yamata no Orochi, nonostante fosse ormai esausto, Kyuubi continuò a lottare, fin quando non riuscì a sconfiggerlo grazie alla sua astuzia. Kyuubi continuò ad uccidere tutte le persone sulla sua strada per trovare colui che lo svegliò, e colui che riuscì a sigillarlo. Yamata no Orochi tuttavia non disse a Kyuubi, che colui che lo aveva risvegliato era proprio lui.Antica Guerra dei nove Dei:Kyuubi ha combattuto contro altri 4 CercoteriVittorie: Nekomata, Houkou, Raijuu Yamata no OrochiMitologia Giapponese:Kyuubi no Youko è il più forte Bijuu del mito giapponese. Il suo corpo ha una pelliccia rossa.Le sue code creano cicloni roteando rapidamente, e Kyuubi procede a lacerare i suoi nemici coi suoi enormi artigli . Allo stesso tempo la sua pelliccia può sparare palle infuocate simili a meteoriti, distruggendo in un battito di ciglia anche interi villaggi.Nelle guerre di Bijuu combatte contro Houkou che ferisce seriamente, e Nekomata che quasi uccide, ma che viene poi riportato in vita dal suo padrone, Shinigami (Dio della Morte). Yamata no Orochi usò la spada Kusanagi no Tsurugi per lottare contro Kyuubi, ma fu sconfitto e la spada venne danneggiata.Abilità: Palle di fuoco e tutte le tecniche che utilizzano l’elemento FuocoBijuu Forza Classifica: 1° postoBijuu Chakra/Stamina Classifica: 1° postoElemento simbolico: Fuoco (Dio di Fuoco)Origine: Altare ignoto degli Dei in Kobe

Nessun commento:

Mel

Vita Eterna

.mid">