mercoledì 7 novembre 2007

Iroloc



Ogni colore ha una sua particolare proprieta' capace di influenzare, in positivo o in negativo, la natura umana. Che i colori fossero in grado di riattivare i centri vitali era risaputo da millenni e ci si trova la sua applicazione somatica persino nelle medicine indiana, cinese, tibetana ed egiziana. Oggi la cromoterapia, anche se poco conosciuta ancora, trova la sua applicazione in campo bio-psichico. Noi sappiamo che la vita da energia e vibrazioni; i colori costituiscono una scala sensibile ed elevata di queste vibrazioni e sono in grado di influenzare e modificare profondamente le nostre energie e le nostre emozioni. Esiste un ramo della magia bianca basato sul significato dei colori e sul loro potere di favorire la buona o la cattiva sorte.
NeroNon è quello del Male, poichè non è propriamente un colore: è una tonalità non-colore, che assorbe tutti gli altri della scala cromatica. Secondo certe scuole di occultismo, il nero è un freno alle alte qualità morali, intellettuali o spirituali, e spinge verso il risentimento e l’odio. Ma è bene non avere nessuna errata prevenzione: noi lo consideriamo in un modo completamente diverso, cioè una tonalità priva di radiazioni, perchè il nero è l’Assenza e il Vuoto di ogni altro colore. Essendo “vuoto”, negativo(-), ha una polarità femminile, dunque assorbe, anzichè emettere energia.Una candela nera che brucia raffigura la Luce che esce dalle tenebre, la meditazione e lo sviluppo psichico. Il nero è il colore di Plutone e del segno dello Scorpione.
GrigioE’ il colore della tristezza, della solitudine, della nevrastenia. Impiegate una candela grigia unicamente per le azioni magiche volte a porre fine a un qualsiasi rapporto (d’Amore, d’Affari..) decisamente negativo. Il grigio è il colore di Saturno e del Capricorno.
Rosso ScuroTutte le tonalità scure o brune richiedono delicatissime attenzioni nel loro impiego in magia. Come il nero, la candela rosso scuro ha una vibrazione più bassa degli altri colori e produce, bruciandola, svariate reazioni negative: collera, invidia, diffidenza, vendetta, avarizia, egoismo, gelosia. E’ il colore di Marte, dell’Ariete e dello Scorpione.
MarroneE’ il colore in analogia con la Terra, come lo è, in alchimia. l’antimonio. Perciò le sue vibrazioni sono concentrate nel piano delle cose strettamente materiali. Purchè non sia di tonalità troppo scura, dovete bruciare una candela marrone nei periodi di crisi finanziaria. Usate dunque una candela di questo colore materiale per attrarre la benevolezza degli Spiriti della Terra, al fine di guadagnare dei quattrini con ogni mezzo lecito. Anche questi Spiriti, o “Buoni Geni”, allo stesso modo di quelli degli altri elementi, dopo evocati vanno congedati con attenzione, riconoscenza e gentilezza. Le candele di colori puri, leggeri,squasi aerei, sono quelle veramente più positive, dunque le migliori che possiate impiegare.
BiancoE’ il colore “universale”, la presenza bilanciata di tutti i colori in sintesi, perciò ha un potere evidente di vibrazioni benefiche. Fatevi una buona scorta di candele “bianche”, cioè indotte di pura cera d’api sbianchita a lungo alla luce del sole, perchè oltre a simboleggiare tradizionalmente la più alta spiritualità che potete raggiungere, e poi la sincerità, la purezza, la verità e le migliori virtù, esse servono ottimamente a rappresentare una persona di cui non conoscete il segno di nascita, oppure un evento complesso, indefinito, sul quale intendete agire.
RossoUna candela magica rosso “fuoco” emette delle energie molto forti, e ovviamente positive, poichè è in analogia con l’energia vitale. E’ il colore che simbolizza la forza, il vigore psicofisico, la salute, il coraggio, la potenza sessuale; eccita tutte le passioni e gli intensi desideri materiali e, in particolare, serve per proteggervi dalle malattie, dai pericoli fisici o psichici che sopravvengono in seguito alle azioni di magia nera orchestrate da nemici più o meno nascosti. E’ il colore di Marte e dell’Ariete.
RosaE’ uno dei colori più scuri e trascendali che incitano all’amore, all’affetto, all’altruismo, alla generosità. Dovete sempre scegliere una candela rosa quando volete influire in modo benefico sui problemi che riguardano il Vero amore e la completezza spirituale e fisica tra un uomo e una donna. Potete anche bruciarla quando cercate di ottenere una guarigione spirituale, o quando desiderate delle grandi e serene gioie dei sensi. Il rosa è uno dei colori di Venere e della Bilancia.
GialloColore che stimola e sviluppa in modo potente l’intelletto, l’immaginazione, la creatività e le reali doti artistiche, la fiducia, la persuasione, il fascino personale, l’abilità commerciale (insieme al colore marrone in cui si identifica Mercurio nel settore della Vergine). Al giallo puro, che non dovete confondere con il giallo-oro o dorato, la Tradizione occulta assegna inoltre le buone qualità di adattabilità, di diplomazia e di indipedenza in qualsiasi deliberazione. Contribuisce a far riottenere la salute, particolarmente nei casi di disturbi delle vie respiratorie, dei nervi, del fegato e delle braccia. E’ il colore di Mercurio e del segno dei Gemelli.
ArancioneUna vibrazione di questa mescolanza di rosso e giallo è evidentemente in analogia con le migliori energie dell’epoca più calda dell’anno, la piena estate, corrispondente al segno zodiacale del Leone. Il nome arancio, o arancione, di origine araba, ricorda quello dell’oro: è perciò un colore di grande potere, che simbolizza la Forza Vitale dell’Uomo, delle piante, degli animali. E’ l’entusiasmo, l’attrazione, l’amicizia, il successo e soprattutto l’amore, ma inteso come sentimento luminoso e saggio, l’ispirazione che viene dal cuore, l’unione. E’ il colore del Sole.
VerdeE’ il colore della parte cosciente dell’Anima “animale”, dunque quello dell’individualizzazione o dell’egoismo nelle sue forme superiori o inferiori. Essendo in analogia con le acque - dei mari, dei laghi, dei fiumi - il verde è, almeno nel macrocosmo, il colore che è all’origine della Vita. E nelle acque nacque Afrodite: perciò è consacrato alla dea dell’Amore, Venere. Il verde chiaro, insieme con il rosa, il colore dei dolci influssi del pianeta che presiede alle zone fertili della Terra. Ecco il colore-chiave simbolo dell’abbondanza, della generosità, della buona sorte, dell’eccellente fortuna pura in tutti i campi, dei guadagni materiali, dell’ottima salute, dell’accordo, della cooperazione, della fortuna pura, rapida e inattesa. Quindi una candela verde deve essere sempre presente nei vostri rituali quando volete guadagnare del denaro, acquisire dei beni o ricchezze di ogni genere, concludere un fidanzamento, un’unione o un matrimonio e, infine, quando intendete dare equilibrio e armonia a ogni situazione instabile. E’ il possente colore di Venere e del Toro.
BluIl blu charo è il colore delle alte qualità mentali, delle cose superiori, cioè della Saggezza, della Conoscenza, dell’Ispirazione e della Devozione. Infatti l’azzurro è in analogia con il Cielo e lo spirito dell’Uomo lo ha associato con le sfere inaccessibili, la leggerezza dell’aria e la forza del vento. Continuando nelle analogie, diciamo: vento = l’energia che “porta via”, che trascina con sè. Ecco che una candela blu chiaro è solitamente impiegata nei rituali che si eseguono per allontanare ogni forma di Male, soprattutto a livello psichico. Ancora, simbolizza la pace e la tranquillità, specialmente nella vita domestica. E’ uno dei colori di Giove e del Sagittario.
PorporaApollonio di Tiana, nel narrare l’episodio di Ercole posto tra la Voluttà e la Virtù, descrive la prima come una donna stupenda che indossa un mantello color porpora (proprio anche dei re e dei patrizi dell’Antica Roma). E’ dunque un simbolo delle cose materiali, del successo o, meglio, dell’espansione finanziaria e professionale, come il pianeta con cui è in analogia, Giove nel segno del Sagittario. Ma quest’ultimo è un segno “doppio”, perciò il colore porpora è ambivalente: tradizionalmente rappresenta anche la sapienza, la regalità, la sovranità, il potere; sotto un aspetto più spirituale, simbolizza la dignità, l’idealismo, l’abilità e la salute psichica a un livello elevato, la protezione da tutto ciò che è negativo. Bruciate una candela di questo colore quando volete difendervi dalle azioni di magia nera, dalla possessione demoniaca, per spezzare certe condizioni “iettatorie”, per proteggervi spiritualmente e, su un piano più pratico, quando volete vincere al gioco (insieme a una candela Venusiana)
ViolaNello spettro, il viola si pone dietro al blu. In natura, le sue diverse sfumature sono delle mescolanze di rosso e di blu; perciò, anche nel simbolismo occulto, dovete considerare, in questo colore, la presenza del rosso, colore del Fuoco e della Vita, e quella del blu. l’aria, il Cielo. Oggi, come nell’antichità, il viola rappresenta la transizione tra la vita e l’immortalità. E’ la spiritualità velata da una sfumatura di tristezza o di malinconia, che implica il ricordo delle cose terrene. La violetta è il fiore della modestia, dove il rosso dell’Io è combattuto dal blu della saggezza. E’ un colore attinico (che emana, cioè, delle radiazioni elettromagnetiche dotate di particolare azione fotochimica) penetrante che, particolarmente in magia, dà i “poteri superiori”: se il viola è il colore degli esorcisti, è anche quello dei Veri Maghi. E’ eccellente per la meditazione profonda, dunque per liberare la mente da ogni attività e per ottenere una migliore visione interiore di sè. Bruciate una candela viola quando desiderate fermare le azioni negative di persone che nuocciono a ogni vostro interesse, per neutralizzare le operazioni magiche di nemici noti o meno, per gli esorcismi di persone, animali e cose, per ottenere dei rapidi e favorevoli cambiamenti. Il viola è il colore di Nettuno e dei Pesci, ed uno dei colori di Giove e del Sagittario.

Nessun commento:

Mel

Vita Eterna

.mid">