mercoledì 12 dicembre 2007

Sono fondalmente un solitario, un vecchio sbornione che preferisce bere da solo, magari sperando che alla radio diano Mahler o Stravinski


Io feci delle scelte molti anni fa.. scelte che oggi rimpiango ma che all'ora non potevano che essere fatte.. se dovessi rinascere conservando la coscienza della mia vita precedente ..sicuramente non rifarei alcune scelte... ho eretto delle bariere intorno a me molti anni fa ed ora non riesco piu ad abbatterle..sono muri di cristallo che riflettono le sfacettature delle ferite della mia anima lacerata..ferite profonde ..inflitte in anima giovane la privano della sua giovinezza lasciandone solo un'involucro di plastica.. voglio abattere queste mura..voglio uscire dalla mia prigione di cristallo ..ma la paura di essere ferito di nuovo ..di provare di nuovo quel dolore ..non lo sopporterei..perderei me stesso ..e non ci sarebbe piu ritorno.

1 commento:

Kafka ha detto...

io lo dico sempre che il rapporto anale,soprattutto in giovine età,fà sempre male e ci si deve sempre pensare prima se si vole essere penetrati.Livio,lascia Abdul,un consiglio da amico.

Mel

Vita Eterna

.mid">