sabato 9 febbraio 2008

Saggia ,vecchia storia senza morale


C'era una volta in una radura un grande albero ,alla base dell'albero viveva una Topa ,al centro in un nodo del tronco una Gatta e sui rami piu alti un'Aquila ,ogniuna con la propria prole.

Un giorno la Gatta scese dalla topa e le disse :"sorella ,l'Aquila è contro di noi sta aspettando che noi usciamo per andar a caccia di giorno cosi da poter venire ed uccidere i nostri piccoli".

Successivamente ella ando dall'Aquila e le disse :"sorella ,la Topa che vive nelle radici è contro di noi sta aspettando che noi usciamo per andar a caccia di giorno cosi da poter venire ed uccidere i nostri piccoli".

Fu cosi che ne la Topa ne l'Aquila uscirono più a caccia ,paralizzate dalla paura per i propri piccoli mentre la Gatta andava a cacciare di notte cosi da non farsi vedere da nessuna delle due ,e fu cosi che con l'andare del tempo la fame chiuse per sempre l'entrata della tana della Topa e impriggiono le ali dell'Aquila.

La morale? Non c'è.

C'è solo una Gatta grassa su un albero.

2 commenti:

matteo ha detto...

la parte che mi piace di più è la topa...viva la topa!...livio il tuo blog mi odia! io commento ma i miei commenti non compaiono

Francesco,Kafka,Vincenzo Mariano ha detto...

questa storia è molto bella,interessante. e il lupo dov'era?

Mel

Vita Eterna

.mid">