martedì 29 aprile 2008

Hate Mail & Love letters I°


-Qui il notiziario di Capital Radio. Oggi gli avvocati notificheranno i mandati contro il ministero della difesa...-



-...Citandoli per negligenza medica nel caso di un veterano delle Falkland, il Caporale Colin Morgan.-



-Morgan è morto per ferite di arma da taglio mentre era ricoverato in un ospedale psichiatrico militare per un disordine postraumatico. Non si sospettano irregolarità.-



-Passando alla morte di 37 persone nel disastro del treno Bristol/Paddington avvenuta due mesi fà, ieri si è saputo che il conducente George Wheelan aveva ignorato i segnali e i limiti di velocità.-



-Wheelan è morto nella tragedia e la British Rail finora non ha commentato l'ipotesi che la polizia ferroviaria abbia allontanato una bottiglia di Whisky dalla cabina.-



-...Oggi a Leicester la polizia cerca informazioni dopo il ritrovamento in un'area abbandonata del corpo seminudo di un bambino di otto anni.-



-...A Londra ,i direttori degli uffici postali dichiarano vittoria perché il personale in sciopero è tornato al lavoro...-








Mai buone notizie. Ora tutto è orribile. è Troppo.



A cosa siamo arrivati... Quando si deve avere paura anche del postino ?

Forse oggi non ci saranno. A volte non ci sono.

Forse ci saranno solo bollette e pubblicità del reader's Digest... o una lettera di Susan che racconta del Bambino.

Quanto le piacerebbe.

Prima le piaceva ricevere lettere. Ora no... nessuno le scrive più lettere gentili. Solo lettere disgustose, ignobili e odiose e cattive. Ma come si fà ad odiare tanto ?

Geoffrey ha sempre detto che al mondo ci sono persone davvero cattive. Lei sapeva che aveva ragione... ma, per qualche motivo, riusciva a pensare solo alle loro madri.

Geoffrey così onesto, così sicuro di sè. Se avesse saputo che alcuni poliziotti lo odiavano tanto, ne sarebbe stato distrutto. Se avesse visto queste minacce disgustose che, una settimana dopo l'altra, scivolavano sullo zerbino, trasudando bile e vetriolo. Si arrenderebbe... si tirerebbe indietro. Lui amava la polizia... ma amava lei ancora di più. Se avesse dovuto rinunciarci per lei, ne sarebbe stato distrutto... e questo lei lo sapeva. Ma non sopportava più la tensione.

Sentiva che un'altro esaurimento era vicino.


Questa è la soluzione migliore... Ormai è troppo stanca.


Il profumo gradevole del suo sapone da barba esce dall'armadietto dei medicinali e la accarezza rassicurante... Sarà facile.

Gli aveva comprato questo rasoio trent'anni fà... Per il suo compleanno.

O per Natale ?


Ormai non importa. L'acqua calda del bagno la scioglie, la porta via in un luogo tranquillo, al sicuro... Un luogo che il postino non troverà Mai.


Goodbye Geoffrey

I'm Sorry

I Love You

J.



3 commenti:

sinistro ha detto...

Il racconto è diviso in due parti a mò di lettere. per il sondaggio vorrei sapere chi è il fesso che ha votato Borodin quando tutti, come è logico pensare, sanno che l'opera è stata scritta da Chaikowski.

Pantera ha detto...

io ho votato Chaikowski anche perchè mia madre non me lo avrebbe perdonato se avessi commessi un errore simile :)
da dove è tratto questo frammento? (se è tratto da qualcosa)

sinistro ha detto...

Hellblazer, non credo tu lo conosca, comq. è una mia rivisitazione composta in due pezzi, questa è solo l'introduzione. com'è non ti avrebbe perdonato ? se ne intende ? io ho studiato classica per 9 anni,Pianoforte, quindi un pò me ne intendo.

Mel

Vita Eterna

.mid">