lunedì 21 aprile 2008

Il Giallo


L'argomento della discussione sono i libri gialli più classici, da Marco vichi ad Ellery Queen, quanti ne avete letti e quanti ne conoscete.

18 commenti:

Pantera ha detto...

agatha christie va bene?

sinistro ha detto...

certo! ho detto di partire dai classici, quelli citati sono solo esempi, io ho quasi tutti i libri scritti da agatha Christie.

Pantera ha detto...

ok... io di libri ne ho letti solo un paio ma in compenso ho visto gran parte dei film :D e sono davvero belli. uno dei miei preferiti è 'Assassinio sull'Orient Express', assassioni in mesopotamia e poi un altro in cui la vittima era una certa Arlina... ma il titolo mi sfugge proprio :(

Pantera ha detto...

anche assassinio sul nilo!

sinistro ha detto...

Li ho visti tutti e concordo in pieno, quella serie è stupenda e gli attori li rappresentano in modo fedele, oltre Poirot della Christie vi sono in tutto altri 4 personaggi principali, più naturalmente tutte le raccolte dei racconti del mistero, li conosci?

Pantera ha detto...

se ti riferisci a miss marple... mi piace ma preferisco poirot... è proprio forte... l'attore che mi piace di più e che identifico come il 'vero' poirot è peter ustinov... te?

Pantera ha detto...

no anzi... piccola confusione :D David Suchet...

Pantera ha detto...

colpiti dal sole sono ambra (strani eh...) e quando piango verde scuro, ovviamente vicino al marrone... ho degli occhi psicopatici che hanno una vita a sè stante...
il kebab vero e buono lo prende mio padre sulla laurentina mi pare... ma non è proprio vicino, quindi a volte ci accontentiamo di quello locale anche se lascia molto desiderare. prima c'era una kebbabberia buona anche a latina ma purtroppo ha chiuso :(

sinistro ha detto...

anche per me il migliore è David Suchet, ma oltre a miss Marple vi sono anche Tommy e Tuppence, Parker Pyne e il misterioso signor Quin.

sinistro ha detto...

vero me la ricordo.. sulla lurentina non ci son mai andato.. occhi cosi sono stupendi, ti dovrò vedere prima o poi. gli occhi sono la parte della persona che più mi piace, pensa che una mia amica a occhi color ambra che al sole sembrano giallo oro con piccoli puntini verdi intorno all'iride, ma i tuoi a quanto mi dici sono abbastanza intriganti.

sinistro ha detto...

da felino appunto.

Pantera ha detto...

si ma purtroppo essendo castana non si notano, e poi è raro che pianga per fortuna :)
gli altri 2 personaggi non li conosco, cmq indagherò.
la kebaberia era quella vicino al palabianchini verso via cadorna (mi pare).

luigi ha detto...

Ah Livio, ma che stai a dì? Tu sulla Laurentina ci sei stato: io a Roma ci abito vicino!!! E' quella strada che abbiamo percorso dalla Metro alla traversa di casa mia, quella dove ci siamo fermati al supermercato.
Purtroppo la Laurentina è lunghissima, il che non riduce di molto il campo per la caccia alla Pantera

Pantera ha detto...

eh, ma tanto non sono di quelle parti quindi avreste cacciato nel posto sbagliato e in un habitat non mio...

sinistro ha detto...

Il fatto che sia stato sulla strada non implica che sia stato dal Kebab. e poi non è che io ci vada sempre da quelle parti, è vero sono errante e mi piace esserlo ma non posso essere da pertutto no? comnq. non serve che tu pianga, se i tuoi occhi sono come dici un'osservatore attento li nota, ed io su queste cose sono abbastanza attento. Sul Giallo ti consiglio Ellery Queen e in particolare "il gatto a nove code" e "la prova del nove", molto belli, con una trama semplice ma efficace.

Pantera ha detto...

ok... che genere è andrea camilleri? poliziesco? perchè è bello anche il suo.
sul fatto di piangere... bhe da un paio d'anni a questa parte non piango più. l'ultima volta è stato per una stupidaggine e mi sono fatta compassione da sola per la mia estrema stupidità.
un'altra, che risale a 2 settimane fa circa, è stata dopo essere uscita da un centro dove si aiutano i bisognosi (più che altro ho avuto lo stimolo di piangere), sempre per compassione a me stessa e della mia superficialità.

matteo ha detto...

quando facevo le medie mi ero un poco appassionato ai gialli mondadori...non leggo i libri per genere quindi qualcuno di quelli che ho mi piacciono, altri no...

sinistro ha detto...

Camilleri dipende da come lo si vede, può però esser ben classificato come poliziesco, devo anche dire che non è affatto male come scrittore, ho un paio di libri e mi piacciono entrambi, per matteo, sò che leggi libri come capita indipendentemente dal genere ma qui non si chiede una classifica bensì un commento, dici d'averne letto qualcuno no? dimmi quale e vedrò se lo conosco.

Mel

Vita Eterna

.mid">