martedì 7 ottobre 2008

Con le parole non si salva ne il mondo ne l'Anima






Io Credo ma non credo ad un Icona, IO AMO Il mio Paese, Io Amo la Terra e la sua Gente e credo in esso, io Amo Tutti e Nessuno, Io Credo nell'Uomo e nella Volonta e quanto è vero il mio Nome giuro su di esso che prima di Crepare farò tutto ciò che è in mio potere per farlo diventare un Grande Paese.

8 commenti:

sinistro ha detto...

Non mi considerate uno stupido perche non lo sono.

francescooh ha detto...

da ingegnere?

Cecilia ha detto...

secondo me invece si, è un limite... altrimenti non sarebbe nata...

matteo ha detto...

livio, la tu riflessione del post precedente è talmente giusta da sembrare ovvia. la chiesa è ipocrita e financo il papa. se ci fosse più parola di dio e le borse venissero abolite staremmo tutti meglio e nessuno morirebbe di fame. questa si chiama utopia e io credo in essa. sono contro l'oro della chiesa ma non sono contro la chiesa. sono sintetico e non ho argomentato, ma scusa adesso son stanco e indaffarato

sinistro ha detto...

L'Ingegnere guadagna e permette di avere contatti con tutte le cariche e le sfere d'influenza

Anonimo ha detto...

Livio? ti rendi conto di quello che dici?
L'Italia non cambierà mai se non con l'uso di una cosa sola e la sai tu come la sò io cosa sia.
Ricorda che termini ha molti buchi nel controsoffitto.

fungo ha detto...

Olivieri suppongo...

fungo ha detto...

Liviuccio, i oadoro leggere i tuoi post, ma s ene scrivi cosi tanti non faccio in tempo e non me li godo...

Mel

Vita Eterna

.mid">