giovedì 2 ottobre 2008

Frigidaire






Per chi non lo sapesse Frigidaire è una rivista culturale italiana di fumetti, inchieste, musica e altro, pubblicata a partire dal novembre 1980. Fondata da Vincenzo Sparagna, Stefano Tamburini e Filippo Scozzari, annovera tra i principali collaboratori Andrea Pazienza, Tanino Liberatore e Massimo Mattioli. In essa venne pubblicata la serie sul personaggio Ranxerox fino al 1985. Gli autori di fumetti che pubblicano, e spesso esordiscono su Frigidaire sono Marcello Jori, Giorgio Carpinteri, Lorenzo Mattotti, Pablo Echaurren, Francesca Ghermandi, Massimo Giacon, Roberto Grassilli, Giuseppe Palumbo, Massimo Semerano, Alberto Rapisarda, Stefano Ricci, Giorgio Turino, Sebastiano Vilella, e molti altri. Una breve ed intensa storia sperimentale, Socrate's Countdown, porta la fima di Magnus, mentre collaborano regolarmente in coppia i celebri José Muñoz e Carlos Sampayo
Fin dall'inizio Frigidaire si pose al pubblico come rivista controcorrente, accostando fumetto e giornalismo d'assalto (ispirandosi inizialmente alla rivista francese Actuel).
Dal 2000 è saltuariamente in edicola con la dicitura "frigobimestrale di arte, politica e avventure". Attualmente la rivista ha sede a Giano dell'Umbria, ed è diretta da Vincenzo Sparagna.


Da Frigidaire è stata tratta anche una trasmissione radiofonica che si occupa di letteratura, ispirata ad alcuni dei personaggi dei fumetti in essa pubblicati quali Zanardi, Colasanti e Petrilli; il programma, trasmesso dall'emittente bolognese Radiocittà Fujiko, va in onda tutte i mercoledì dalle 21.00 alle 22.30.

Nessun commento:

Mel

Vita Eterna

.mid">