lunedì 1 dicembre 2008

Sono vele senza Vento che non sanno dove andare



La notte invernale è bellissima. Tu sei lì in piedi e sopra di te l'infinito ti osserva con i suoi occhi splendenti, l'aria fredda ti accarezza il viso e ti ricorda che tu non sei come le stelle, non puoi splendere nel cielo infinito ed osservare il mondo.

Il viaggio in treno è lungo e solitario ma l'alba è magnifica, la sua calda luce color rosso ed oro illunina la terra ed il mare, i campi come mari risplendono dei riflessi del sole ed anche la casa più squallida acquista la sua bellezza, il suo significato.

Nessuno è mai con me durante il viaggio, ci sono sempre compagni diversi, persone nuove, nessuno si guarda, nessuno si saluta, ci sediamo ed ognuno guarda fuori dalla finestra, tutti osservano l'anima del sole sulla terra.

Gli uccelli sono curiosi, si raggruppano in coppie sui fili della corrente e ci osservano, sono curiosi perche non capiscono, non capiscono il nostro stupore, per loro è normale salutare il sole amico che con le sue carezze li culla ogni mattina.

Io osservo tutto e mi chiedo, sempre, ma perche l'uomo si preoccupa dell'uomo ? perche non impara a vivere ? cos'è vivere ? forse è un'avventura, un sogno o forse.. si forse siamo noi.
A volte vorrei stare immobile, essere una statua e guardare il cielo, l'aurora con il suo rosso, con il suo oro, aspettare, contemplare finche la mia pietra non si sia sgretolata e i miei ricordi dimenticati ed allora unirmi alla terra felice di averla osservata e di averla ricordata cosi come dovrebbe essere.

Sotto un'arcobaleno in un cielo in tempesta si capisce la bellezza del mondo.

4 commenti:

Panty ha detto...

questo è uno dei post più belli che io abbia mai letto!

luigi ha detto...

Anche a me è piaciuto. Mentre lo leggevo mi veniva da pensare ad un'ambientazione tipo finlandese, contaminata con spezzoni dei paesaggi che si vedono dal treno tra Sezze e Latina

matteo ha detto...

io l'ò letto di fretta perchè me scappava da cagà

Anonimo ha detto...

Potrei definirlo un echoes,ma non lo è,
Forse perché sono un pò più tragico?

Mel

Vita Eterna

.mid">