martedì 29 giugno 2010

mercoledì 23 giugno 2010

visione n3 -wooohsscscsc



Allora .. per voi es olo er voi, hihi, la Visione N3 -non avevo parlato fin'ora della visione n3 perche sinceramente me l'ero dimenticata, sorry-:


Era di ritorno, sul treno delle 19.30 Roma Termini-Velletri, era un Mercolrdi sera, era dopo le 75 ore di veglia sul santo foglio del disegno 2, era Il Ritorno.

Arrivo in stazione distrutto con in corpo ancora le rimanenze di quattro termos di caffè corretto con tre chili di zucchero, alzo lo sguardo sul pannello elettronico .. Velletri 19.30 partenza binario 17.. mi incammino e passo passo, in tutto 2 passi ma sembravano molti di più, arrivo al treno. Salgo sull'ultima vettura, mi siedo in fondo e dopo circa due secondi crollo addormentato....


....


Buio, il treno cammina a passo sostenuto, lo sento, poi un flasch... colori misti .. fasce di colore che sfrizzano davanti ai miei occhi ...è verde.. marrone.. blu.. è un finestrino.

Zoom veloce, sono seduto sul sedile del vagone, vedo la mia parte del vagone, vedo la mia schiena, mi vedo ... ma dove dovrebbe esserci la parte della vettura che da sul corridoio c'è un finestrino e fuori dal finestrino i colori del paesaggio confusi ...indistinti.. ho l'impressione di guardare un vortice.

Improvviso mi vedo girarmi e parlare.. le parole sono -Velletri-

Mi sveglio... sono arrivato a velletri.

domenica 20 giugno 2010

75



In effetti sono stato sveglio per circa 75 ore e ho bevuto tre termos di caffè equivalenti a circa una ventina di tazzoni, Giulia e Lorenzo mi sono testimoni.

Sulle visioni.. le ho avute veramente e non è stato piacevole, anche perche dopo aver avuto l'ultima c'è stato un tizio che mi ha guardato storto per il resto dell'esame... comq. non posso dirvi con esattezza che cosa ho visto perche era moolto confuso, mi ricordo bene solo che centravano i numeri, di più non mi azzardo a dire anche perche devo prima fare una catalogazione degli avvenimenti dell'ultima settimana.

Tanto la prossima sarà molto simile, mi dispiace Tiziano per oggi ma qui da me piove a catinelle e a venire fino a lanuvio con la punto non mi fido, anche perche quella macchina da guidare è un casino, come sfiori il freno inchiodi e per accellerare devi spingere tutto l'accelleratore, ah comunq. ti fara piacere sapere che il prof. di composizione a definito pubblicamente i miei lavori come -elucubrazioni metafisiche esotericomassoniche- e mi ha suggerito di togliere dall'ultimo progetto la -scala della morte-, ho riso da solo come un cretino per tutto il resto del giorno ripensando a questa affermazione.

Va boh, un saluto ragazzi

mercoledì 16 giugno 2010

Allucinogeni



Sono sveglio ininterrottamente da tre giorni, ho fatto 4 consegne consecutive e dato un esame durante il quale ho avuto due visioni, non credo di averlo passato, ora come mi fermo arriva la stanchezza, gli occhi si chiudono da soli ma io cerco comunque di mantenerli aperti fino a casa...

Casa... sono tre giorno che non torno a casa mi avranno dato per disperso.. faccio fatica persino a scrivere, le mani iniziano ad andarsene per conto loro, tra poco tornerò a sognare ad occhi aperti, fino al ritorno al treno... fino al ritorno a casa.

Ma nn posso dormire, domani ho un'altra consegna.. mi imbottiro di caffè, sono tre giorni che bevo solo caffè, inizia a non fare più effetto..

un saluto

venerdì 4 giugno 2010

c itazione



Un verme fà da esca, passa un pesce.

-Ora ti mangio- dice il pesce

-Se mi mangi verrai mangiato- risponde il verme

Il pesce mangia il verme e viene mangiato.


Stefano Benni, L'Ultima Lacrima Ed. Feltrinelli

Mel

Vita Eterna

.mid">