lunedì 7 maggio 2012

Vivere in Campagna



Nell'ultimo mese mi sono dedicato anima e corpo ad un progetto, un sogno, far si che il mio paese fosse governato, per una volta, da gente pulita ed onesta. Gente disposta a fare gli interessi del paese e non i propri. Oggi quel sogno è finito, non ci siamo riusciti per 200 voti, ma nonostante la sconfitta posso dire che è stato Bello e che anche se a conti fatti siamo secondi noi abbiamo Vinto, abbiamo vinto perché eravamo e siamo tutt'ora il gruppo di ragazzi più forte ed unito, nessuno ci ha pagati l'abbiamo fatto con il cuore, siamo andati avanti con le risorse che avevamo e con la nostra volontà, da nessuno siamo diventati qualcuno, siamo diventati tanto pericolosi da far abbassare i nostri rivali a pratiche e sotterfugi poco leciti pur di rimediare quei pochi voti che li hanno portati alla vittoria, voti comprati.
Quando prima dicevo che c'ho messo l'anima ed il corpo non scherzavo, nell'ultimo mese ho perso 11 kg e molte ore di sonno, ma ho re incontrato e conosciuto molte persone, spero davvero che noi si possa rimanere uniti ed andare avanti, costruire un qualcosa che tra cinque anni possa far capire alla gente a cosa ha rinunciato, per ora c'è altro nell'aria, i vecchi movimenti continueranno ma nuovi ne verranno creati, più forti.
Questo ultimo mese è stato il più bel periodo che io abbia trascorso da quattro anni a questa parte, mi sono divertito tantissimo, ci sarebbe tanto da raccontare, tanto da dire ma credo che sarò egoista e terrò per me questi splendidi ricordi sperando che non spariscano mai, ringrazio tutti, un saluto. 

3 commenti:

Matteo R. ha detto...

Bravo Livio che ti sei impegnato in prima persona nella politica locale, che è la forma più vicina a casa di democrazia.
Il progetto a cui hai preso parte ha sicuramente fatto la sua figura, visto che eravate la gioventù (o la maiglior parte della stessa) della comunità.
Poi non mi sono letto il programma elettorale e non conosco neanche i problemi di Lariano quindi non posso sapere cosa vuol dire completamente il vostro secondo posto.

Se continuerai il tuo lavoro e sarai un animatore di questa forza, la principale dell'opposizione, buon lavoro, e comunque più in generale buon impegno civico.

Ah, su una cosa vorrei sapere: tu parli così tranquillamente di voti comprati. Ma parli con causa e cognizione? Se ravvisi(ravvisate) un reato, denunciate, no? E se invece avete solo (o hai solo) assistito a episodi non chiari parlane apertamente, pubblicamente, e chiedi spiegazioni.
Sennò si finisce per essere fatalisti, rassegnati, non si cambia niente e fare politica diventa solo un modo per tenersi occupati nel tempo libero o per mantenersi in forma.

A presto e fatti sentire!

sinistro ha detto...

Parlo di voti comprati con cognizione di causa perché a due giorni dalle votazioni sono andati casa per casa a pagare le bollette alla gente, a portargli la legna, e molte altre cose, cose che tutti sanno perché siamo in un paese ma che nessuno può denunciare perché non ci sono prove, ti posso dire però che i 280 voti della vittoria sono stati il frutto di un accordo mirato, poi però se dico di più mi danno del diffamatore quindi se vuoi ne parliamo su fb. o per telefono se ti interessa, un saluto

Matteo R. ha detto...

Non ti danno del diffamatore se non diffami, e se te lo danno tu scleri.
Ovviamente se quest'azione viene organizzata esce meglio, però basta che non c'è una ricaduta fatalistica.

Se Ciccio ha venduto il suo voto Ciccio è uno stronzo, glielo vado a dire io, se volete. Poi il voto di scambio non è reato, è solo uno schifo

Mel

Vita Eterna

.mid">